Painted Porcelain Third Fire

Painted Porcelain Third Fire
La pittura su Porcellana comporta un lavoro minuzioso e tenace ; lunghi anni di assiduo e costante impegno, hanno trasformato le mie emozioni suscitandone sempre di nuove, pur restando attenta a seguire nella scelta dei soggetti, l'espressione dei miei sentimenti. Lo stile piuttosto classico tende ad una pennellata estemporanea con accenti impressionistici, sempre fedele al mio istinto artistico. L'obbiettivo di questo quinto Blog, è volto a condividere con Voi, appassionati di quest’antica Arte, alcuni miei lavori, ma sarebbe ancora più stimolante, riuscire a creare uno spazio di dialogo e confronto per un maggiore approfondimento, scambio e condivisione di idee, nonché opinioni e pareri sulla tecnica in uso, ispirazioni, problematiche, esperienze...

lunedì 6 ottobre 2014

Vaso


                               In questo vaso ho voluto deliberatamente  lasciare visibile il" tratto",
                               affichè risultasse visibile l'effetto d'immediatezza della pennellata.
                                Tamponato con colore rosa antico,è rifinito con oro zecchino.

giovedì 25 settembre 2014

Capezzale

                                      Placca rettangolare in porcellana Capodimonte

venerdì 19 settembre 2014

Sulle miniature -

Sulle Miniature

I molteplici libri di storia dell’Arte sono una fonte inesauribile a cui fare riferimento per la decorazione sulla Porcellana.

Nelle tante miniature postate in questo Blog, è visibile il riferimento alle opere dei grandi artisti del passato.
 Nonostante le foto siano state scattate in modalità macro,  tuttavia  non rendono alla perfezione la cura disegnativa con cui sono stati eseguiti, poiché la dimensione di alcune di loro è di pochi millimetri (l’unghia di un dito mignolo) e per quanto impegno io metta ,è impossibile da rendere nitide.

martedì 16 settembre 2014

Tazzina con piattino

             Decorazione a mano con oro zecchino-Collezione Vittorio Sgarbi

Piatto grande traforato

                                                       Decoro a mano con oro zecchino-

Premessa

PORCELLANA TERZO FUOCO
Sappiamo tutti che la porcellana ,il più importante manufatto della ceramica ,nata in Cina nel VIII secolo e conosciuta in Europa soltanto nel 1700 , è un composto formato di Silice, Caolino e feldispato.

Ad una prima cottura (biscotto o biscuit ) di un prodotto grezzo ne segue una seconda per fissare lo strato di cristallina che ci consegna il prodotto nitido e più solido delle altre ceramiche, quali grès,terracotta, maiolica…
Infine, quella che chiamiamo “cottura a terzo fuoco”, non è altro che la porcellana dipinta e cotta ad una temperatura che va dai 750 /760°C. ripetuta se necessario,anche più volte. I colori (ossidi metallici ) che si presentano sotto forma di polvere,vengono miscelati con fondente e appositi diluenti oleosi; alcuni,non possono essere mescolati fra loro e raggiungono diverse temperature.

Questa tecnica richiede un durevole e tenace impegno unito ad una grande passione e ad un infinito amore per l’Arte.

Ciondolo o spilla

                                Placca per spilla o ciondolo in porcellana Capodimonte                                  decorata a mano con fondo in oro zecchino. Cm. 2,5